Maison Mamì Colors Bari

IMG_7470.JPG

Oggi parlerò di un argomento che interessa donne e uomini, magari le une più degli altri ma che comunque va al di là del genere ed è di portata abbastanza universale: i capelli.

Il parrucchiere può essere paragonato a differenti figure in differenti situazioni e secondo la mia capacità nel creare analogie assurde, andrò a prenderne in esame una che mi ha particolarmente ispirata.
Il parrucchiere come il dentista: il paragone viene spontaneo nel momento in cui si decide di intraprendere un cambiamento del quale non siamo convinti al 100% ma che decretiamo doveroso e necessario.
In questo momento siamo pervasi dalla paura di sederci sulla poltrona e ignari di ciò che succederà nonostante abbiamo richieste precise e partiamo con le idee chiare.
Spesso chi detiene il potere è incurante che ci potrà fare del “male” e che ci lascerà con un’incredibile insoddisfazione e amaro in bocca.
E alla fine ci ritroviamo con un pugno di mosche e una testa più “cariata” di prima.

È davvero spiacevole dover vedere il parrucchiere come un dentista perché la sua figura dovrebbe essere fautrice di bellezza e infondere in chi decide di affidarcisi una maggiore sicurezza di sé.
Sarebbe più consono considerare l’hair dresser come uno stilista, analogia che mi è stata suggerita da Luca Lopez, professionista di Maison Mamì Colors Bari.
“I capelli sono come un abito, bisogna ricercare la forma più adatta al nostro viso e al nostro corpo, non siamo noi che dobbiamo adattarci ai capelli, sono loro che devono adattarsi a noi”.

Ciò che farò oggi sarà analizzare la creazione dell’abito perfetto, dei capelli perfetti attraverso le abili mani dei professionisti di Maison Mamì Colors Bari e una modella d’eccezione: mamma Rux.

Silvia, aka Mamma Rux, aveva sempre avuto i capelli lunghi color platinette fino alle spalle, poi, dopo anni di teste sempre uguali, ha battuto la testa (per l’appunto) e, convinta di voler intraprendere un cambiamento, ha tagliato tutto.

Non perché è mia madre, ma trovo possa star bene anche senza capelli, quindi sia io che lei abbiamo accettato di buon grado questo stravolgimento di capo.

Qualche giorno fa siamo state invitate da Luca Lopez di Maison Mamì Colors Bari per far provare a mamma Silvia i magici trattamenti del suo salone.

Da professionista, Luca ha analizzato viso e capelli di Silvia e successivamente ha espresso il suo parere su ciò che fosse meglio fare per realizzare una “testa moderna” ma in linea con l’età e il viso di mia madre.

Partendo, quindi, con uno shampoo e un taglio rimodellante, si è poi applicato un colore di base che si avvicinasse il più possibile a quello naturale di mamma Silvia ma che potesse anche sposarsi perfettamente con lo shatush platino quasi trasparente che si è andato a operare in ultima fase.

Nelle foto vedete una coppetta che vi sembrerà subito qualcosa di commestibile, invece si tratta del Color Touch a base di olio di Argan; le tinte e i prodotti usati da Luca e il suo team sono tutti a base naturale, e, oltre ad avere azione colorante, agiscono anche come nutrienti del capello.

Vi lascio alcune foto e informazioni utili per raggiungere questo splendido salone e, alle amiche baresi, riserverò presto una sorpresa riguardante il tema “capelli”.

Baci baci
Alessiarux

Maison Mamì Colors Bari su FACEBOOK

IMG_7468.JPG

IMG_7465.JPG

IMG_7467.JPG

IMG_7466.JPG

IMG_7469.JPG

IMG_7471.JPG

IMG_7473.JPG

IMG_7472.JPG

IMG_7474.JPG

IMG_7475.JPG

IMG_7476.JPG

IMG_7477.JPG

IMG_7479.JPG

IMG_7478.JPG

IMG_7480.JPG

IMG_7481.JPG

IMG_7483.JPG

IMG_7482.JPG

IMG_7527.JPG

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...