#ZeroScuse per tingersi i capelli da sole: L’Oréal Casting Crème Gloss

  
Forse è la prima volta nella mia vita che mi cimento a tingermi i capelli da sola, mi sono sempre affidata alle abili mani di un parrucchiere e non ho mai e dico MAI considerato l’idea di comprare una di quelle tinte da usare in casa. 

Probabilmente le mie paure più grandi sono state principalmente due: stravolgere il mio colore ottenendo un risultato improponibile e la paura di rovinare troppo i capelli.

  
Ebbene, dopo aver provato L’Oréal Casting Crème Gloss ho allegramente messo da parte queste due grandi paure per far posto a nuove idee e convinzioni.

La recensione di questo prodotto è totalmente positiva perché, cosa molto importante, è facilissimo da usare. 

  
All’interno del kit vi sono quattro fondamentali strumenti da usare durante la procedura: 

• il tubetto ti tinta; 

• il flacone rivelatore a forma di pipetta; 

• un balsamo nutriente alla pappa reale; 

• un paio di guanti professionali. 

  

Preciso che nella mia vita non ho mai avuto paura di sottopormi a colorazioni del capello, dalle più stravaganti a quelle più normali, non amavo essere sempre uguale e mi sono abbondantemente sbizzarrita come più mi piaceva. 

Partivo da un colore castano chiaro alternato a qualche ciocca bionda nella parte inferiore della chioma, ho deciso di scurire il tutto scegliendo una nuance color cioccolato. 

 

Prima
 
  
Il procedimento è semplice e veloce e fornisce due alternative: la colorazione completa o il ritocco. 

Ho deciso di ricorrere alla colorazione completa perché desideravo un effetto omogeneo, vi andrò ad illustrare brevemente le fasi.

  • Fase 1: bagnare i capelli e tamponarli con un asciugamano.
  • Fase 2: svuotare completamente il tubetto di tinta all’interno del flacone rivelatore per poi agitare energicamente.
  • Fase 3: con l’aiuto dei guanti iniziare ad applicare il colore contenuto nella pipetta a partire dalla radice fino alle lunghezze. 

  

  • Fase 4: dopo aver finito TUTTO il flacone, massaggiare il cuoio capelluto e le lunghezze per permettere al colore di penetrare su tutta la testa. 
  • Fase 5: lasciare in posa per venti minuti.
  • Fase 6: sciacquare finché l’acqua non diventa limpida. 
  • Fase 7: lavare i capelli
  • Fase 8: applicare il trattamento di pappa   eale e lasciarlo agire per due minuti, poi risciacquare. 

  
Le fasi in realtà sono molte meno, ma ho voluto illustrarvele attraverso brevi passaggi per rendervi ben chiara tutta la fase di colorazione.
Casting Crème Gloss ha mantenuto le sue promesse e mi ha regalato un bellissimo color cioccolato e dei capelli profumatissimi grazie al gradevole odore fruttato. 

  
L’Oréal è riuscita a farmi cambiare idea riguardo le colorazioni homemade e gliene sono davvero grata. 

  
  
  
Voi che ne pensate? Preferite andare dal parrucchiere o amate provare a tingervi i capelli da sole?
Baci baci,

Alessiarux

Casting Crème Gloss 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...