It’s wedding o’clock! a Bari

Matrimonio, che parola grossa! Una parola importante che vuol dire impegno, amore, dedizione, promessa… 

Matrimonio vuol dire anche festa, divertimento, mesi e mesi di preparazione per la cerimonia perfetta. 
Matrimonio è una parola molto lontana da me, lontanissima. 

Questo, però, non vuol dire che non mi piaccia ammirare con occhi sognanti coppie innamorate che si sposano e che decidono di vivere tutta la loro vita insieme. 
I matrimoni mi incuriosiscono, mi divertono. Non mi fanno ancora sognare, un po’ perché credo che sia troppo presto e un po’ perché non mi ci vedo affatto nella figura della moglie perfetta. 

Sarei una di quelle mogli un po’ indisciplinate che non sempre cucinano, di quelle che comprano un primo pronto dal panificio o che preparano un’insalata per mancanza di tempo; una di quelle mogli che non rifà il letto o che si dimentica il gas acceso in cucina. 
Sarei, però, anche una di quelle mogli che offre amore incondizionato, un’amica con la quale parlare, una spalla su cui piangere, quella roccia con la quale sfogarsi.  
Non sarei perfetta ma sarei perfetta per la persona che ho accanto. 
Tralasciando questi sentimentalismi, dicevo che il matrimonio è un impegno ed è un impegno anche organizzarlo. 

Spesso vogliamo fare tutto da sole o ci circondiamo da poche e fidate persone come la nostra mamma, la nostra futura suocera e qualche amica stretta. 
Sfogliamo riviste, ci documentiamo sul web, compriamo addirittura libri e, bramose di sapere, ascoltiamo avidamente i racconti e le esperienze di chi ci è già passata. 
Sarebbe bello se esistesse una giornata dedicata al matrimonio, anzi, alla sua organizzazione, dove poter scegliere tra migliaia di abiti, ascoltare tutti i tipi di musica, analizzare partecipazioni su partecipazioni, immaginare composizioni floreali, scegliere gli abiti per le nostre damigelle, stilare la lista delle nostre acconciature preferite e capire quale agenzia viaggi è la migliore per la luna di miele. 
A Bari questa giornata ci sarà e ci sarà tutto questo e non è un sogno, o meglio, è un sogno che diventa realtà. 
In una location elegante e prestigiosa come il Palace Hotel nel centro di Bari, sarà possibile sorseggiare tè e pasticcini in compagnia della propria mamma o della dolce metà, chiedendo informazioni e ammirando questo grande spettacolo cercando di immaginare il giorno del proprio matrimonio. 
L’atmosfera sarà informale e accogliente, l’esatto equivalente di una chiacchierata tra amici, durante la quale sarà possibile chiedere consigli e informazioni. 

L’evento è patrocinato dal comune di Bari e Confartigianato e vede come madrina della serata l’assessore Carla Palone. 

È possibile accedere tramite registrazione a questo link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-bridal-wedding-tea-29774260615 o inviando una mail a events@emotionsinpuglia.com

Domenica 18 dicembre non prendete impegni!

Io parteciperò… Ma non perché abbia intenzione di sposarmi! 

Baci baci, 

Alessiarux

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...