Vita da palestra: qualche trucco e le mie collezioni di abbigliamento preferite

Come ben sapete, dato che rompo l’anima a chiunque e su tutti i social, da un po’ sto andando assiduamente in palestra e, stranamente , mi piace.

Sempre complice la mia amica e il mio personale insieme di regole da seguire, ho ripreso ad andare in palestra dopo un periodo di fermo causato da vacanze natalizie e viaggi vari.

(Ricordate il mio post QUI?)

Non sono una tipa sportiva, l’ho sempre detto; piuttosto che muovermi e sudare, preferirei stare seduta sul divano a leggere un buon libro ma, si sa, il sedere non diminuisce da solo e le cellule di grasso non scompaiono per magia.

Ecco perché ho deciso di intraprendere il mio percorso e, come ogni buon percorso che si rispetti, sono necessarie tenacia e determinazione perché senza queste due belle componenti non si ottiene proprio un bel nulla.

Suonerà bislacco ma per diventare sportivi, bisogna sentirsi sportivi pensare da sportivi. Si può iniziare a piccole dosi, sia chiaro, e soprattutto da poche e semplici cose che ci possono far sentire bene: lo shopping.

Il mio processo di apertura mentale è iniziato in un luogo comune e banale denominato H&M, il luogo nel quale mi reco abbastanza spesso per dare un’occhiata ai vestiti e comprare una marea di accessori inutili.

Non avrei mai pensato di soffermarmi anche nel reparto abbigliamento sportivo senza rimanere inorridita ma, addirittura, con la voglia di comprare quel bellissimo top con inserti fluo o quei meravigliosi leggins traforati di tessuto tecnico.

Nell’esatto momento in cui mi è venuta voglia di comprare anche queste cose e non il solito maglione a collo alto, mi sono accorta che qualcosa dentro di me stava cambiando e che ero propensa a nuove vedute.

Non bisogna necessariamente spendere migliaia di euro, sono del parere che le persone siano in grado di vestirsi benissimo anche spendendo poco.

Ecco, quindi, che io e la mia compagna di palestra (ma anche carissima amica) siamo partite con i nostri pellegrinaggi alla ricerca del giusto e comodo abbigliamento sportivo per il nostro workout.

Dopo numerosi giri, non sono ancora pienamente soddisfatta e, infatti, indosso sempre i miei fedeli pantaloni yoga neri e qualche maglietta senza infamia e senza lode.

Allora cosa ho fatto? Ho incominciato a spulciare un po’ di siti alla ricerca di pezzi non troppo costosi ma bellissimi e oggi vi regalo la mia selezione bella, comoda e funzionale.

Buona visione!

Sono partita da Oysho perché si tratta dei miei pezzi preferiti. Molto semplici ed eleganti senza dimenticare il colore e qualche stampa accattivante. Innamorata sia dei capi di abbigliamento che degli accessori come quel bellissimo borsone double face che comprerò prima di subito.

3042264031_1_1_3
Borsone dei sogni

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • H&M la sua sezione sportswear offe sempre tantissimi spunti interessanti, ecco tre delle mie proposte preferite. CLICCA QUI per andare dritta alla sezione.
  • TEZENIS che mi ha stupita molto positivamente con qualche pezzo divertente e colorato ma senza  esagerare.

Baci baci,

Alessiarux

 

 

 

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...