5 consigli per una valigia estiva quasi perfetta

Ognuno ha il suo metodo per fare la valigia e, giusto o sbagliato che sia, nasconde sempre dei buoni suggerimenti per chi, quando bisogna partire, non sa mai da dove partire (e anche oggi vi ho regalato il mio gioco di parole).

Dopo numerose valigie fatte male e dopo numerose cose inutili portate in viaggio, sono diventata molto metodica nella preparazione e questa cosa mi ha aiutata moltissimo durante i miei viaggi personali e tour di lavoro.

So bene che spesso siamo prese dalla foga di portare tantissime cose e abbiamo paura di aver dimenticato oggetti fondamentali per la nostra sopravvivenza fuori casa ma non è affatto così, soprattutto durante i viaggi di qualche giorno o di una settimana.

Spero che i miei consigli possano tornare utili a chi va in panico da preparazione, a me ci è voluto tanto tempo per acquisire sicurezza ma adesso mi sento una maga (quasi) e mi sento capace di dispensare consigli perché: “Se valgono per me, possono valere anche per voi”.

  1. Scrivete

No, non sono pazza e neanche fuori di melone. La scrittura aiuta tantissimo perché scrivendo, proiettiamo i nostri pensieri davanti ai nostri occhi e sarà più facile organizzarsi e cambiare idea.

Solitamente io butto giù una specie di lista di vestiti e oggetti utili e poi divido i vestiti tra i giorni in cui sarò fuori. Così capisco se sto portando troppe cose o se posso riutilizzarne qualcuna.

Per le destinazioni calde o di mare, dove occorreranno vestiti leggeri e un capo spalla di emergenza per una serata fresca, ne scelgo solo uno che possa stare bene con tutti i miei vestiti da ruotare nei giorni.

Per le destinazioni un po’ più fresche come i paesi nordici, dove occorre vestirsi a cipolla, invece, scelgo un paio di felpe e un maglioncino dai colori neutri che potrò usare durante tutto il viaggio e una maglietta leggera per giorno.

L’organizzazione dei vestiti è molto importante perché, a meno che non si tratti di un luogo dove vogliamo sfoggiare tutto il nostro guardaroba, cadere nell’overvaligia è facile.

C’è anche da dire che io non amo imbarcare il mio bagaglio e, anche per una settimana, sono capace di far stare tutto quanto in un trolley bagaglio a mano.

Vi racconto un’esperienza vera: Madrid a febbraio per quattro giorni e poi Milano per eventi, ergo maglioni pesanti, vestiti un po’ più eleganti e varie scarpe. Io con un trolley e una borsa grande sono riuscita a portare tutto e anche a fare shopping.

Sembra un mistero ma non lo è perché un altro mio segreto è…

2. Non piegare la roba

No, non sono pazza e neanche sciattona, ma il non piegare la roba è il fondamento del mio credo per una valigia perfetta e, in più ha tanti vantaggi.

C’è chi utilizza il metodo sushi valigia (QUI un video carino che ho trovato su youtube che ve lo insegna) e c’è chi, come me, si fa i metodi suoi.

Personalmente ho provato il metodo sushi e posso dirvi che funziona meglio con capi leggeri come t-shirt, a me non è piaciuto molto perché ho trovato più funzionale il mio metodo in quanto mi permetteva di portare più cose.

Ho fatto il test al ritorno da un viaggio, provando a piegare a rotolini tutti i capi che all’andata avevo messo in valigia secondo il mio metodo e no, lo spazio scarseggiava, così ho srotolato tutto e ho fatto la valigia come sempre perché, ecco il proverbio del giorno, “Chi lascia la strada vecchia per la nuova, sa quel che lascia ma non sa quel che trova”.

Sia d’inverno, quindi con capi pesanti, che d’estate, metto i vestiti in valigia tutti aperti o al massimo piegati in due, facendo occupare da ogni singolo capo tutto il perimetro della valigia.

In questo modo i vestiti non si sciupano e non hanno bisogno di essere stirati nuovamente all’arrivo e creano un bello spazio lungo i bordi della valigia per inserire scarpe, beauty case e altri oggetti extra.

Provare per credere!

3. Usare tutto come un contenitore 

Durante un mio viaggio in Grecia, ho suscitato l’ilarità delle mie compagne dopo aver confessato che in quella borsetta che avevo a tracolla ci avevo messo le mutande.

Se desiderate portare oggetti extra come una borsetta per la sera potete farlo!

Mettendoci dentro qualcosa di morbido come la biancheria intima, accuratamente riposta in una bustina di plastica, non ne rovinerete la forma e avrete salvato un bel po’ di spazio!

4. Portare capi riutilizzabili

Il che non significa mettersi per una settimana di seguito la stessa maglietta, assolutamente no, ma portare i famosi capi ruota.

Se dovete stare fuori una settimana, il mio schema perfetto sarebbe portarsi due pantaloni e una gonna da ruotare, tre o quattro bluse mixabili e un paio di vestiti.

L’unica cosa su cui vi consento di esagerare sono i costumi da bagno che non occupano nessuno spazio e possono essere messi sparsi in cima alla valigia, sempre di piatto e non appallottolati o piegati.

5. Criterio anche per il beauty case

Le mini taglie sono qualcosa di fantastico e ci aiutano tantissimo con lo spazio.

Ma sul beauty case avevo dedicato un intero post qualche tempo fa e quindi eccolo:

Leggi “Viaggio: cosa mettere nel beauty case“.

Adesso aspetto le foto delle vostre valigie e sapere se alcuni di voi utilizzano il mio metodo!

Baci baci,

Alessiarux

Photo credits: Pinterest

2 Comments

  1. viaggiatricecompulsiva

    Ho scoperto che condividiamo più o meno gli stessi metodi: anche io non piego i vestiti e anche io utilizzo qualsiasi cosa come un contenitore! Però cado sempre nell’over valigia… Sono un’indecisa cronica e non so scegliere a monte cosa metterò una volta arrivata! Purtroppo è una condanna

    1. alessiarux

      Quello prima succedeva sempre anche a me! Adesso prima di mettere i vestiti in valigia faccio mille prove e accostamenti, indosso i vestiti, vedo come mi stanno. Così mi faccio già un’idea. Se può aiutarti… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...