Buon Natale con Goodwill

Playlist di canzoni natalizie in loop, lucine per le strade, corse ai regali e io che scrivo finalmente questo post.

Forse ricorderete che un paio di mesi fa sono partita per Antwerp, insieme ad altre blogger internazionali, per conoscere un brand di fama mondiale che si occupa di decorazioni natalizie: Goodwill.

GOODWILL-019
Omini Pan di Zenzero

Goodwill è uno stile di vita, un modo per sentire il Natale senza dimenticare la tradizione ma con un assaggio di innovazione.

Durante il mio soggiorno in Belgio, Goodwill ha organizzato una splendida giornata nel suo showroom ad Antwerp per mostrarsi in tutta la sua meraviglia, per farsi conoscere attraverso tutte le sue numerose sfaccettature e per svelare quali sono le regole d’oro per realizzare un albero di Natale che non passi inosservato.

Passare da una strada piena di edifici e villette a schiera a un autentico villaggio di Babbo Natale solo attraversando una porta a vetri sembra alquanto strambo, ma è proprio ciò che è successo una volta varcata la soglia dello showroom.

Alberi enormi e altissimi pieni zeppi di decorazioni circondati da suppellettili a tema e complementi per rendere la propria casa una vera e propria magia.

Goodwill ama essere tradizionalista ma con un pizzico di innovazione, ecco perché, tra tutti i suoi articoli di ottima fattura, propone e offre tantissimi temi per tantissime personalità: esiste l’albero a tema rosa e macarons che richiama lo sfarzo dell’era di Maria Antonietta; l’albero classico e intramontabile rosso e oro con Babbo Natale e anche l’albero a tema tropici con ananas, fenicotteri e palme.

GOODWILL-001
Tema Maria Antonietta per un Natale all’insegna del rosa e dei macarons

Per me la preparazione dell’albero è un rito importantissimo perché non implica solo la decorazione della casa ma l’autentico stare insieme ridendo a crepapelle sbrogliando le lucine o evitando di cadere dallo scalino mentre si appendono le palline ai rami.

GOODWILL-135
Darren Mckay che inizia ad addobbare il suo albero inserendo decorazioni centrali

Durante la mia giornata in showroom, ho assistito anche a un vero e proprio workshop tenuto da Darren Mckay, designer e illustratore che si occupa delle splendide decorazioni di Goodwill, dopo il quale mi sono messa alla prova anch’io!

GOODWILL-385
Il mitico Darren con una delle sue creazioni in show-room 

Ho imparato tre cose fondamentali: addobbare l’albero a partire dal centro; realizzare fiocchi giganti da mettere in cima e infine, non per ordine di importanza, divertirsi e non avere paura di esagerare!

GOODWILL-302
Addobbando il mio albero di Natale dopo aver seguito attentamente i suggerimenti di Darren McKay

Goodwill ha uno shop online e uno store locator e io vi consiglio assolutamente di visitarli perché l’augurio che voglio farvi è di trascorrere un Natale felice, circondati da chi amate e pieno di colori e lustrini!

Baci baci,

Alessiarux

Ecco qualche foto della giornata e delle decorazioni che ho portato a casa con me:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...